L'ex moglie disperata: "Tenete mio marito in galera o ci ucciderà tutti"

Disperato appello della signora Farina che ha visto l'ex marito fare fuoco su uno dei loro figli che si è salvato per miracolo

untitled-design-3.png

Elena Farina, 45 anni, e Luigi Garofalo, 46 anni, sono stati sposati per 22 anni poi la donna ha deciso di lasciarlo sopraffatta dalle continue malefatte del marito. E’ stato proprio in quel momento di liberazione che è cominciato l’inferno di Elena e dei suoi quattro figli. L’uomo ha minacciato più volte di ucciderla e di uccidere i suoi stessi figli. L’ultima volta, il 18 marzo scorso, il primogenito, di soli 19 anni, è rimasto in vita solo perché l’arma del padre si è inceppata al momento di fare fuoco.

Sono state inutili le quindici denunce che la donna ha presentato per ottenere che il suo ex marito rimanesse distante da lei e dai loro figli. Luigi, puntualmente, quando esce di prigione si mette in cerca della sua famiglia. Non impiega mai molto per ritrovarli e questo ha trasformato la vita dei cinque poveretti in una fuga continua.

Mercoledì scorso l’uomo è uscito dal carcere e dopo soli quaranta minuti si è presentato al bar gestito dalla moglie per minacciarla. Il gip che aveva disposto per lui gli arresti domiciliari ne ha chiesto l’arresto ma, si chiede il figlio, “Ma per quanto ci resterà questa volta? Io chiedo ai giudici che non lo facciano più uscire perché vogliamo vivere tranquilli”.

Presumibilmente i giudici non riusciranno ad accontentarlo e quindi la signora Elena ha deciso di mettere in atto un piano estremo, vendere bar e casa e scappare all’estero con i suoi quattro figli. La donna è allo stremo. Nel corso degli anni ha subito minacce, percosse, perdite economiche, “Mi sento in trappola. Non avrebbe dovuto avvicinarsi a noi ma lo trovavamo sotto casa o davanti al bar. In un solo giorno ho ricevuto 276 telefonate tutte sue”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO