Terremoto centro Italia, nuove scosse. Continuano i lavori dei VdF - video


La scorsa notte ci sono state alcune scosse di terremoto particolarmente forti nel centro Italia: entrambe hanno avuto come epicentro la provincia di Macerata, una è avvenuta alle 23.16 e l'altra tre minuti dopo. Le scosse interessano lo stesso sistema di faglie del terremoto dello scorso mese di ottobre tra Marche e Umbria

Dall'INGV spiegano: "La sequenza è rimasta particolarmente attiva e in questi ultimi mesi localizziamo più di 100 eventi sismici al giorno, di magnitudo inferiore a 3.0, in tutta la zona interessata".

Il caso di questa notte è particolare. Spiega l'esperta di INGV Lucia Margheriti: "Questa notte ci sono state 3 scosse di magnitudo superiore a 3, la prima di magnitudo 3.5 alle 23.09 le altre due di magnitudo 4.0 alle 23.16 e alle 23.19, nella porzione Nord del sistema di faglie attivato dalla sequenza sismica che sta interessando l'Appennino centrale da agosto, e possiamo dire che tutte e tre sono collegate a quelle principali avvenute nella stessa zona in ottobre".

Nel frattempo continuano gli interventi dei Vigili del fuoco impegnati nel mettere in sicurezza i tantissimi edifici pericolanti nelle diverse regioni e interessate dalle scosse degli ultimi mesi. Nel video in alto, pubblicato oggi dai canali di comunicazione dei VdF, l'intervento di inizio smontaggio controllato di una palazzina a Pieve Torina, in provincia di Macerata.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO