Palermo, agguato in strada: ucciso il boss Giuseppe Dainotti

Agguato in strada questa mattina a Palermo, nel quartier Zisa al centro della città. Vittima di quella che è stata una vera e propria esecuzione è il boss Giuseppe Dainotti, condannato all’ergastolo nel 1983 e scarcerato nel 2014.

Dainotti, 57 anni, stava passando in bicicletta in via D’Ossuna quando, secondo la ricostruzione fatta dagli inquirenti, due sicari l’avrebbero affiancato a bordo di una moto e hanno aperto il fuoco. Un colpo di pistola alla testa ha ucciso Dainotti all’istante.

A lanciare l’allarme sono stati alcuni residenti del quartiere, che hanno udito i colpi di pistola.

Dainotti era stato condannato all’ergastolo nel 1983, ma nel 2014 la pena era stata commutata in 30 anni di carcere e per lui arrivò la scarcerazione.

agguato-a-palermo.jpg

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO