Corea del Nord, il successo di un nuovo test missilistico

La Corea del Nord ha confermato oggi il lancio di un missile balistico Pukguksong-2 ieri e ha dichiarato questo vettore pronto per il dispiegamento nei suoi sistemi militari. Ieri la Corea del Sud aveva rilevato il lancio di un missile che aveva viaggiato per 500 km per inabissarsi, secondo quanto ha aggiunto il Giappone, in mare. L’agenzia di stampa di stato nordcoreana Kcna ha spiegato che si tratta di un missile Pukguksong-2 a combustibile solido e che il leader Kim Jong Un ha ordinato di dispiegare la nuova arma.

I missili a combustibile solido permettono tempi di lancio più brevi e, quindi, una maggiore difficoltà per il nemico di rilevare i preparativi del lancio e di reagire. Kim ha detto “con orgoglio” che il Pukguksong-2 è stato “accuratissimo” e che si tratta di un'"arma strategica di successo", ha detto la Kcna, aggiungendo che è stato “approvato il dispiegamento di questo sistema d’arma per l’azione”.

Il lancio ha “completamente verificato” l’affidabilità e l’accuratezza dello strumento. Il missile, secondo la Kcna, ha un sistema di guida per testate nucleari, ha spiegato ancora la Kcna, aggiungendo che il risultato è stato “perfetto”. Le immagini diffuse dal giornale di stato Rodong sinmun mostrano Kim sorridente che applaude, circondato suoi collaboratori in un punto d’osservazione esterno. Ci sono anche diverse foto della Terra che si afferma essere state scattate dal missile.
North Korea's leader Kim Jong-Un waves from a balcony towards participants of a mass military parade at Kim Il-Sung square in Pyongyang on October 10, 2015. North Korea was marking the 70th anniversary of its ruling Workers' Party. AFP PHOTO / Ed Jones        (Photo credit should read ED JONES/AFP/Getty Images)

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO