Torino, calca in piazza San Carlo: 1.527 feriti, si indaga per procurato allarme - VIDEO

É di 1.527 persone rimaste ferite il bilancio ufficiale di quanto accaduto ieri sera in piazza San Carlo a Torino durante la proiezione della finalissima di Champions League in diretta da Cardiff. L’esatta dinamica degli eventi è stata accertata in queste ore: l’esplosione di un petardo e la caduta del parapetto di un parcheggio sotterraneo hanno fatto scoppiare il panico in piazza e far fuggire tutti all’impazzata, provocando una calca che si è lasciata alle spalle centinaia di feriti.

É bastato il sospetto che si trattasse di un attentato a mandare tutti nel panico e fuggire il più velocemente possibile dalla piazza travolgendo chiunque e qualsiasi cosa. Il bilancio ufficiale è grave: 1.527 persone hanno richiesto assistenza medica - 1.142 solo a Torino, le altre in ospedali limitrofi - e tre di loro, incluso un bambino, sono ancora ricoverate in codice rosso.

La Procura di Torino, dopo il vertice odierno con la sindaca Chiara Appendino e i massimi gradi delle forze dell’ordine, ha deciso di aprire un’inchiesta per fare luce su quanto accaduto, ipotizzando il reato di procurato allarme. Dopo lo scoppio del piccolo petardo, infatti, una persona avrebbe gridato “attentato”, dando così il via alla psicosi di massa.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO