Bill Cosby, al via il processo per violenza sessuale

Prenderà il via oggi a Norristown, in Pennsylvania, il processo per violenza sessuale a carico dell’attore Bill Cosby, incriminato ufficialmente nel 2014 per un episodio avvenuto, secondo l’accusa, dieci anni prima.

Ad accusare Cosby è la 41enne Andrea Constand, ex impiegata presso la Temple University di Philadelphia, del cui consiglio di amministrazione faceva parte lo stesso Cosby. La donna, 31enne all’epoca dei fatti, ha raccontato di essersi recata a casa dell’attore, con cui aveva stretto un rapporto di amicizia, per chiedergli un consiglio legato alla propria carriera.

Una volta sì, secondo il racconto di Constand, Cosby le avrebbe dato tre pillole blu e avrebbe iniziato a molestarla mentre lei perdeva lentamente conoscenza. I due avrebbero raggiunto un accordo economico nel 2006, ma pochi anni dopo decine di donne si sono fatte avanti accusando Cosby di molestie e violenza sessuale e anche la vicenda che ha visto coinvolta Constand è riemersa.

Tutte le accuse, ad eccezione di quella di Constand, risalgono a più di dieci anni fa e per la legge statunitense sono già cadute in prescrizione. Solo con le accuse mosse da Constand si è riusciti a procedere in tribunale e arrivare al processo al via oggi, la cui durata dovrebbe aggirarsi intorno alle due settimane.

Bill Cosby non sarà chiamato a testimoniare durante il processo, ma la strategia della difesa è già ben nota: l’attore ha sempre definito consensuale il rapporto sessuale con Andrea Constand e avrebbe ammesso di aver dato alla giovane un medicinale antiallergico perché la vedeva sotto stress. Quel medicinale, secondo quanto spiegato da Cosby, potrebbe spiegare la sonnolenza denunciata da Constand.

L’accusa, invece, utilizzerà non soltanto la testimonianza di Constand, ma anche quella di un’altra donna che sostiene di esser stata violentata da Bill Cosby negli anni ’90. Non solo: l’accusa quasi certamente utilizzerà una dichiarazione rilasciata da Cosby nel 2005 in cui l’attore ammetteva di aver utilizzato delle droghe nei rapporti sessuali con donne.

Cosby rischia fino a 30 anni di carcere, dieci per ciascun capo di accusa di violenza sessuale aggravato che gli viene contestato. A giudicarlo ci sarà una giuria composta da 7 uomini e 5 donne, tutti residenti nell’area di Pittsburgh.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO