Florida, sparatoria ad Orlando: uccide cinque ex colleghi e si toglie la vita

É di cinque persone uccise il bilancio di una strage compiuta oggi nella contea di Orange, in Florida, alle porte della città di Orlando, da un uomo di 54 anni che ha fatto ritorno nel suo vecchio posto di lavoro per massacrare gli ex colleghi prima di togliersi la vita.

É accaduto in un zona industriale non lontano da Orlando. L’uomo, la cui identità non è stata resa nota, ha fatto irruzione nel negozio armato di pistola ed ha aperto il fuoco contro le persone presenti, uccidendo quattro persone e ferendone gravemente un’altra, deceduta durante il trasporto in ospedale.

L’aggressore, licenziato dall’azienda nell’aprile dello scorso anno, si è tolto la vita subito dopo la strage, prima che gli agenti potessero intervenire per arrestarlo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO