Pisa, orefice uccide un bandito durante una rapina: in fuga il complice

rapina-pisa.jpg

Rapina finita in tragedia nel tardo pomeriggio di ieri a Pisa, all’interno di una gioielleria di via Battelli. Due banditi, secondo quanto ricostruito dalle autorità, hanno fatto irruzione nel locale con l’intenzione di rapinare il titolare, Daniele Ferretti, ma questi in tutta risposta ha preso la pistola che deteneva regolarmente e ha aperto il fuoco.

Uno dei due rapinatori è stato raggiunto da un proiettile ed è deceduto in pochi istanti, mentre il suo complice è riuscito a fuggire a bordo di un’auto e a dileguarsi.

Ferretti, 69 anni e già vittima di diverse rapine - nel 1999 fu ricoverato dopo esser stato accoltellato da un rapinatore - è stato condotto in caserma insieme alla moglie per ricostruire nei minimi dettagli la dinamica dei fatti.

La caccia al secondo malvivente è ancora in corso.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO