Roma, maltrattamenti sugli alunni: arrestata maestra elementare

arrestata maestra elementare

Una maestra elementare di 54 anni è stata arrestata oggi a Roma con l'accusa di maltrattamenti e violenze fisiche e psicologiche ai danni di alunni al primo anno di scuola. Ad eseguire indagini e arresto sono stati i poliziotti del commissariato Appio.

È da marzo scorso che gli investigatori hanno avviato gli accertamenti, dopo che un bidello in servizio in quella scuola aveva raccontato di aver visto la maestra picchiare un bimbo di sei anni con una ginocchiata sulla schiena e uno schiaffone in faccia.

Le testimonianze raccolte dagli agenti tra gli ex studenti dell'insegnate, genitori e parenti dei bambini ora suoi alunni, hanno delineato un quadro accusatorio che ha retto all'esame del magistrato inquirente e poi del gip che ha concesso alla maestra elementare arrestata il beneficio dei domiciliari.

Secondo quanto ricostruito fin qui la maestra faceva stare i bimbi con il capo chino sul banco, una volta avrebbe addirittura infilato la testa di una bambina con difficoltà psicofisiche nel cestino della spazzatura. Accuse molto gravi e tutte da provare. È invece certo che l'insegnante in questione nel corso degli ultimi anni è stata spostate più volte di classe/sezione.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO