Incendi sul Vesuvio, evacuate decine di famiglie. De Magistris: “È un disastro ambientale”

Sono in corso ormai da ore gli interventi dei vigili del fuoco nel Parco Nazionale del Vesuvio per domare una serie di incendi divampati in questi ultimi giorni in più parti. Oltre 70 vigili del fuoco stanno lavorando col supporto di 27 mezzi a terra e 3 Canadair, mentre si sta monitorando da vicino la situazione nelle discariche che si trovano nell’area e le abitazioni che rischiano di essere raggiunte dalle fiamme.

Gli incendi appiccati all’interno del Parco Nazionale del Vesuvio sarebbero tutti di natura dolosa. Il sindaco di Napoli Luigi de Magistris ha sottolineato la gravità della situazione e da ore sta seguendo da vicino il lavoro dei soccorsi:

È una tragedia insopportabile, è un disastro ambientale, una ferita che colpisce tutti noi perché sta bruciando la nostra montagna, bruciano boschi. Questo Paese continua, e vorrei rimarcarlo con nettezza e determinazione, a sovvertire le priorità. È significativo che ancora una volta non si faccia nulla per prevenire gli incendi che, come nel caso del Vesuvio, richiedono azioni immediate. Il Paese continua a compiere scelte scellerate ma mi auguro che prima o poi decida di sovvertire le priorità e investire in prevenzione invece che in spese militari o per salvare banche.

Tra le zone più a rischio, già parzialmente evacuate a causa del fumo che ha invaso l’intera area, ci sono Ercolano, Torre Del Greco e tutti i piccoli paesi che si trovano sulle pendici del Vesuvio.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO