Roma, in fiamme la pineta di Castel Fusano: fermato un 22enne - VIDEO

La pineta di Castel Fusano, alle porte di Roma, è tornata a bruciare anche quest’anno - dopo i gravi incendi del 2000, del 2002 e del 2008 - e stavolta almeno uno dei responsabili è stato identificato. Si tratta di un giovane di 22 anni, originario della provincia di Varese, sorpreso ieri pomeriggio dai carabinieri mentre stava dando fuoco ad alcuni fazzoletti di carta in prossimità del punto in cui ha avuto origine il rogo.

L’allarme è stato lanciato nel primo pomeriggio di ieri, quando tre diversi incendi sono stati appiccati nell’area nell’arco di pochi minuti tra via Martin Pescatore, via Lido di Castel Porziano e via Cristoforo Colombo. In poche ore le fiamme si sono diffuse arrivando a coinvolgere una vasta porzione del Parco urbano Pineta di Castel Fusano, area protetta dal 1980.

I vigili del fuoco stanno ancora lavorando per domare le fiamme e contenere i danni, mentre la sindaca di Roma Virginia Raggi si è già recata sul posto:

La situazione è gravissima, non si esclude alcuna ipotesi sulle cause. C'è la necessità che sia presa in carico da tutti, il municipio non può essere lasciato solo. Serve l'aiuto della Regione e del Governo. Roma non può essere lasciata sola di fronte a questo disastro ambientale.

incendio-castel-fusano.jpg

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO