Napoli, arrestato uno dei piromani del Vesuvio

È un 24enne che vive nella zona

I Carabinieri hanno arrestato questa notte una persona con l'accusa di aver dato fuoco al Parco Nazionale del Vesuvio.

Il piromane è un 24enne residente in provincia di Napoli e già noto alle forze dell'ordine. È ritenuto il responsabile dell'incendio appiccato il 14 luglio a Torre del Greco. Le fiamme si sono estese per oltre 10mila metri quadrati del parco campano.

I Carabinieri sono risaliti all'autore grazie all'utilizzo di telecamere e con attività di intercettazione. Il 24enne ha provocato l'incendio utilizzando un semplice accendino.

Curiosamente, come segnalano le stesse forze dell'ordine, l'abitazione dove vive il ragazzo si trova nella stessa zona ed è stata lambita dalle fiamme.

L'operazione che ha portato all'arresto è scattata nella notte ed è stata compiuta dai Carabinieri della Compagnia di Torre del Greco in sinergia con i Carabinieri Forestali. L'ordinanza di custodia cautelare in carcere per incendio boschivo è stata emessa dal Gip di Torre Annunziata su richiesta della locale Procura.

Il 24enne è ora nel carcere napoletano di Poggioreale.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO