India: piogge monsoniche, oltre 200 morti - video


È gravissimo il bilancio, ancora parziale, delle piogge monsoniche in India: sono almeno 213 le vittime confermate al momento.

Le piogge stanno colpendo da giorni lo stato del Gujarat. I soccorsi sono entrati in azione ma è difficile raggiungere diverse zone dove la popolazione si trova intrappolata.

Il primo bilancio era di circa 120 morti, poi la cifra delle vittime è stata alzata con le ultime dichiarazioni dei funzionari di stato avvenute nella serata di domenica.

"Siccome molti corpi sono stati ritrovati, e il riconoscimento richiede tempo, attendiamo un improvviso aumento nel numero dei decessi", spiegano fonti del governo.

Salvate e trasferite circa 130mila persone, che i soccorritori hanno condotto, con barche ed elicotteri, in aree non soggette ad allagamenti.

Le piogge hanno colpito in principal modo la regione del Gujarat, ma anche altre aree del nord-est sono toccate dai monsoni, come l'Arunachal Pradesh e l'Assam.

Queste le parole del primo ministro indiano Narendra Modi: "I governi statali stanno facendo il massimo sforzo possibile per fornire sollievo alle persone colpite dalle inondazioni. Un servizio attivo 24 ore al giorno è in funzione per fronteggiare la situazione".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO