Genova, due giovani migranti restituiscono portafoglio a pensionato: "Ce ne fossero di ragazzi come voi"

Arriva da Genova una storia tutto sommato normale, ma che è giusto raccontare visto il clima di razzismo che imperversa negli ultimi tempi.

Due giovani ragazzi africani, richiedenti asilo ospiti in una struttura nel genovese, hanno trovato sul treno un portafogli contenente 35 euro e lo hanno riconsegnato all'educatrice del loro centro, permettendo così di restituirlo al legittimo proprietario.

Protagonisti di questa storia Jafra Drame, 19enne della Guinea, e Mamadì Sware, 17enne del Gambia. I due sono ospiti della comunità della Croce Bianca Genovese a Fumeri. Erano di ritorno al centro quando hanno recuperato il portafogli smarrito, poi sono stati ricompensati dal proprietario: l'uomo, un pensionato, ha voluto premiare il gesto civico regalando 20 euro a ciascuno.

"Ce ne fossero di ragazzi come voi. Benvenuti in Italia", queste le parole del pensionato riportate all'Ansa da Gabriella Profumo, l'insegnante della struttura. La donna racconta: "Le parole di quel pensionato mi hanno commosso perché conosco bene quei due ragazzi e so che hanno alle spalle esperienze terribili. Sono sbarcati dai barconi dopo una prigionia nelle carceri libiche dove sono stati rapinati di tutto e torturati".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO