Attentato a Barcellona, blitz delle autorità a Subirats: ucciso il sospetto terrorista

Sparatoria oggi pomeriggio nella città spagnola di Subirats, nella regione della Catalogna, durante un’operazione di polizia finalizzata alla cattura di Younes Abouyaaqoub, il 22enne sospettato di essere l’autista del furgone che ha provocato 14 morti a Barcellona il 17 agosto scorso.

Le autorità hanno confermato che un giovane è stato ucciso in un conflitto a fuoco con gli agenti, ma non è ancora stato accertato che si trattasse proprio di Abouyaaqoub. Il giovane, secondo quanto riferiscono le autorità locali, avrebbe gridato “Allahu Akbar” quando le autorità lo hanno bloccato e avrebbe provato a far esplodere il giubbotto esplosivo che aveva addosso prima di venir colpito dai militari.

A segnalare la presenza del giovane con indosso una cintura esplosiva sono stati alcuni passanti. La risposta dei Mossos d'Esquadra è stata immediata e il sospettato è stato neutralizzato.

Si attendono conferme sull’identità del giovane ucciso.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO