Rotterdam, annullato un concerto degli Allah-Las per timore di attentati

Momenti di paura nella città olandese quando si è diffuso un allarme anti terrorismo

untitled-design.png

A Rotterdam in Olanda è stato annullato un concerto rock per timore di attentati terroristici. La manifestazione è stata annullata poco prima dell’inizio e l’area è stata completamente sgombrata e circondata dalle forze anti terrorismo olandesi. Il concerto degli Allah-Las, una band americana di surf rock, si doveva tenere nel complesso del Maassillo un ex silo per lo stoccaggio del grano situato lungo il fiume Maas.

Anche il Consolato americano ha divulgato un messaggio di all’erta dove invitava tutti gli americani a evitare la zona del concerto per motivi di sicurezza. In tarda serata le forze dell’ordine olandesi hanno fatto uscita la band scortata e hanno dichiarato che la situazione era sotto controllo.

Poco prima era stato fermato il conducente di un furgone con targa spagnola. All’interno del furgone erano state trovate numerose bombole di gas. Immediatamente interrogato l’uomo è risultato essere ubriaco e assolutamente non collegato agli attentati avvenuti a Barcellona pochi giorni fa.

Gli Allah-Las hanno spiegato che il loro nome è dovuto alla ricerca di qualcosa di sacro e che non è loro intenzione voler offendere nessuno. Il frontman, Miles Michaud, ha dichiarato, “Quando riceviamo email di protesta rispondiamo e spieghiamo le nostre ragioni. Di solito ci capiscono e tutto si risolve”.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO