Catanzaro: cittadina appicca un incendio nei giardini di Villa Margherita

Il più antico giardino pubblico di Catanzaro, Villa Margherita, teatro dell'azione criminale di una cittadina di 34 anni.

La donna è stata sorpresa dai carabinieri di Caranzaro mentre appiccava un incendio all'interno dei giardini della città.

A lanciare l'allarme era stato un passante che aveva notato una colonna di fumo che si stava sprigionando dai giardini. I carabinieri, cui caserma si trova nelle vicinanze del parco, hanno individuato la zona trovando una donna che aveva appiccato il fuoco a sterpaglie e rami secchi, alimentando poi le fiamme con una paletta di plastica.

Fermata, la 34enne era in evidente stato confusionale. La donna ha disturbi psichici e, come riportato dall'Ansa, con "una complessa situazione familiare".

I militari sono riusciti a spegnere l'incendio e hanno poi portato a casa la donna, visto che per lei sono scattati i domiciliari.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO