Ischitella (Foggia): 15enne colpita da proiettile al volto


Tragedia questa mattina a Ischitella, piccolo centro nel Gargano. I fatti sono accaduti attorno alle 7.30 nella strada principale del Comune che fa parte della provincia di Foggia.

Una ragazza di 15 anni è stata colpita al volto da un colpo di pistola sferrato da un uomo che poi si è dato alla fuga. La giovanissima stava scendendo le scale di via Zuppetta per andare a prendere l'autobus che l'avrebbe portata a scuola.

La 15enne, rimasta gravemente ferita dall'unico colpo di pistola sparato dall'uomo, è stata subito soccorsa e trasportata agli Ospedale Riuniti di Foggia. Le sue condizioni sono critiche.

Le agenzie nazionali non riportano notizie sull'autore dell'aggressione, mentre si hanno maggiori informazioni sul giornale locale Il Resto del Gargano dove si legge che la 15enne "ha incontrato l’ex compagno della mamma, 37enne di Ischitella" e che "dopo una breve discussione, secondo una prima ricostruzione, l’uomo le ha sparato un colpo di pistola in pieno volto".

Il Resto del Gargano aggiunge che "qualche settimana fa l’aggressore aveva già fatto parlare di sé, dopo essere stato trovato ferito in seguito ad una brusca caduta nei pressi della villa di Ischitella. Forse un tentativo di suicidio, ma il fatto non fu mai accertato".

Foto: il luogo dell'accaduto (da Google Maps).

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO