Dominica, l'uragano Maria provoca 15 morti e 20 dispersi - FOTO

L'uragano Maria sta continuano la propria corsa sui Caraibi a poche settimane dalla distruzione provocata dall'uragano Irma e secondo i dati diffusi dal National Hurricane Center degli Stati ci vorrà ancora qualche giorno, almeno fino a domenica, prima che Maria venga declassata da urgano a tempesta tropicale.

Il passaggio dell'uragano Maria sulla Dominica, il piccolo stato del Mar Dei Caraibi che si trova tra Martinica e Guadalupa, è stato devastante. Il Primo Ministro Roosevelt Skerrit ha reso noto che almeno 15 persone sono rimaste uccise e 20 risultano attualmente disperse in varie parti dell'isola, parzialmente distrutta dalla furia dell'urgano.

É stato brutale, non abbiamo mai visto tanta distruzione. Avremo bisogno di tutto l'aiuto che il Mondo riuscirà a darci.

Le telecomunicazioni sono ancora interrotte, centinaia di case sono state distrutte, così come scuole ed edifici pubblici, mentre il principale ospedale dell'isola è senza elettricità ormai da ore - i generatori sono stati sposati a causa delle inondazioni e al momento non si è ancora riusciti a riportarli nell'area.

Anche il Governatore dell'isola, Ricardo Rossello, ha definito l'uragano Maria come "la più devastante tempesta nell'ultimo secolo" e ha precisato che i danni alle strutture elettriche dell'isola sono stati così gravi che potrebbero essere necessari dei mesi prima di poter ripristinare l'elettricità.

dominica.jpg

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO