Porto Rico, cede una diga dopo il passaggio dell'uragano: 70 mila persone evacuate - VIDEO

L'uragano Maria ha lasciato Porto Rico ormai da qualche ora, ma l'emergenza è tutt'altro che terminata. Oltre 70 mila mila persone sono state evacuate dalle aree di Isabela e Quebradillas dopo un primo cedimento della diga costruita sul lago Guajataca.

Il servizio meteo nazionale ha parlato chiaramente di "cedimento imminente" e ha descritto la situazione come "pericolosa per la vita dei cittadini". I primi cedimenti si sono registrati nel tardo pomeriggio di ieri e i paesi che si trovano nelle immediate vicinanze sono stati subito inondati. C'è, però, il rischio che il danno alla struttura peggiori e che l'inondazione aumenti sensibilmente.

I cittadini residenti nell'area di Isabela e in quella di Quebradillas sono stati trasportati altrove a bordo di autobus e messi al sicuro.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO