Perugia: entra in Tribunale e accoltella due giudici, arrestato

Due giudici sono stati aggrediti e feriti, fortunatamente in modo non grave, all'interno del Tribunale civile di Perugia.

I fatti sono accaduti questa mattina: autore dell'aggressione un uomo di 50 anni che è entrato nel Tribunale di piazza Matteotti e, durante un'udienza, ha accoltellato i giudici Francesca Altrui e Umberto Rana.

Il 50enne ha prima aggredito la donna, probabilmente la vittima designata del suo attacco. Le urla di aiuto della giudice hanno fatto accorrere il collega che è stato a sua volta ferito da una coltellata.

Lievemente ferito anche un ausiliario intervenuto in soccorso dei due giudici.

L'aggressore, originario di Spello (Perugia), ha tentato di scappare passando per gli uffici postali che si trovano al piano terra dell'edificio, ma la polizia ha prontamente bloccato tutte le vie di fuga arrestandolo quasi immediatamente.

I giudici sono stati trasportati con due ambulanze all'ospedale Santa Maria della Misericordia: le ferite riportate non sono di grave entità.

Il ministro della giustizia Andrea Orlando ha così dichiarato: "Non appena ho appreso la notizia del ferimento di due magistrati nel tribunale di Perugia ho immediatamente espresso la mia solidarietà ai due funzionari dello Stato colpiti. Ho inoltre già chiesto che siano subito svolte le necessarie verifiche per comprendere l'esatta dinamica dei fatti ed accertare le falle nel sistema di sicurezza".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO