Roma: coppia aggredita da 24enne nei pressi del centro islamico di via San Vito

Una coppia è stata aggredita a Roma domenica sera, mentre passeggiava per il quartiere Esquilino.

Autore dell'aggressione un 24enne, cittadino malese, senza fissa dimora ed incensurato: il ragazzo ha visto la coppia baciarsi e passeggiare mano nella mano, poi ha urlato "Non potete baciarvi davanti alla moschea", riferendosi al centro islamico di via San Vito.

Subito dopo è scattata l'aggressione: il 24enne prima ha spintonato la ragazza, poi ha colpito il fidanzato con calci e pugni. Nessuno dei due ha ferite gravi.

Quasi immediatamente è arrivata una pattuglia dei carabinieri che ha trovato l'aggressore in stato poco lucido. Anche i militari sono stati aggrediti dal cittadino malese, uno di loro è stato lievemente ferito.

L'aggressore è stato arrestato e dovrà rispondere dell'accusa di lesioni e resistenza a pubblico ufficiale. Dai primi accertamenti non risultano collegamenti con ambienti radicalizzati e la vicenda sarebbe semplicemente riconducibile al gesto di uno squilibrato.

La vicenda di cronaca è stata l'occasione, per Fratelli d'Italia, di organizzare un flash-mob dal titolo "Baci e abbracci da Roma". Giorgia Meloni ha scritto su Facebook: "Siamo venuti qui per scambiarci simbolicamente baci e abbracci e per ribadire che l'Italia è uno Stato laico in cui non vigerà mai la sharia. Noi rifiutiamo il processo di islamizzazione forzata dell'Europa".

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO