Catania: finti incidenti stradali, 7 arresti. Il video delle intercettazioni

Sono accusate a vario titolo di associazione per delinquere finalizzata alla truffa e corruzione in atti giudiziari le sette persone arrestate oggi a Catania, protagoniste della classica truffa dei falsi incidenti stradali.

La banda criminale aveva affinato un metodo per compiere questa truffa, ripetuta per ben 18 volte: in una prima fase venivano individuati al Pronto Soccorso traumatizzati "compatibili" con l'incidente stradale da mettere in scena.

I pazienti entravano al Pronto Soccorso sostenendo la natura accidentale del trauma ma dopo - in seguito alle pressioni e alla retribuzione fornita dalla banda - chiedevano all'ospedale di inserire la dicitura "incidente stradale" nel referto.

A quel punto veniva ricostruito un sinistro stradale e veniva effettuata la relativa richiesta di risarcimento. La fase successiva era quella del ricorso davanti al Giudice di Pace con le indicazioni di falsi testimoni. La sentenza favorevole permetteva così di intascare gli indennizzi delle compagnie assicurative.

In totale la truffa ha portato ad un danno stimato di circa 1 milione di euro.

Nel video in alto, diffuso dalla Polizia di Stato, le immagini della banda in azione e alcune delle intercettazioni che hanno inchiodato i protagonisti di questa vicenda.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO