Mafia, morto Totò Riina: oggi l'autopsia, poi la salma tornerà in Sicilia

toto_riina.jpg

L'autopsia sul corpo del capo dei capi di Cosa Nostra Salvatore "Totò" Riina, deceduto venerdì notte all'ospedale di Parma, è in programma per questa mattina presso la stessa struttura ospedaliera, presidiata dalla Polizia penitenziaria e da una pattuglia della Guardia di Finanza.

L'esame autoptico, come disposto dal pm Umberto Ausiello, dovrà accertare le cause e l'orario del decesso, ma anche chiarire "ogni altro elemento che possa risultare utile al prosieguo delle indagini e in particolare la compatibilità tra i segni obiettivi riscontrabili e l'ipotesi eziologica del decesso in atti".

La salma, non appena gli accertamenti saranno completati, sarà riconsegnata alla famiglia e trasportata in Sicilia. Non è chiaro, al momento, che ne sarà della salma, ma la Conferenza Episcopale Italiana, tramite il portavoce don Ivan Maffeis, ha fatto sapere che un funerale pubblico per un mafioso assassino che stava scontando 26 ergastoli è impensabile:

Ricordo la scomunica del Papa ai mafiosi e la condanna inequivocabile della Chiesa. Non possiamo sostituirci al giudizio di Dio, ma neanche confondere le coscienze.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO