Oscar Pistorius: pena raddoppiata per l'omicidio di Reeva Steenkamp

Pena raddoppiata per Oscar Pistorius, colpevole dell'omicidio di Reeva Steenkamp.

L'ex campione olimpico, che in primo grado era stato condannato a 6 anni di carcere, ha ascoltato ieri la nuova sentenza che lo condanna a 13 anni e 5 mesi.

I procuratori ritenevano la sentenza di primo grado troppo lieve e così si erano rivolti per la seconda volta all'Alta Corte d'appello, che ha raddoppiato la pena per Pistorius.

L'omicidio di Reeva Steenkamp avvenne il 14 febbraio del 2013. Era notte, la coppia era in casa e l'ex velocista sparò dei colpi di pistola verso la fidanzata. L'uomo ha sempre sostenuto di aver sparato per errore, credendo che dietro la porta del bagno ci fosse un ladro.

Dopo una prima condanna per omicidio colposo, Pistorius fu condannato per omicidio volontario. Ha già scontato un anno di detenzione.

"I genitori di Reeva sentono che è stata fatta giustizia", ha dichiarato il legale della famiglia Steenkamp.

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO