Brugherio (MB), Andrea La Rosa scomparso il 14 novembre: non si esclude l'omicidio

andrea-la-rosa.jpg

Sono passate due settimane dalla scomparsa del 35enne Andrea La Rosa, ex calciatore e direttore sportivo della squadra Brugherio 1968, e col passare delle ore prende sempre più corpo l'ipotesi di un omicidio, anche se gli inquirenti riferiscono che "ogni pista al momento è ritenuta valida".

La Rosa è stato visto l'ultima volta la sera del 14 novembre scorso vicino agli spogliatoi della sua squadra. Subito dopo, lo hanno ricostruito gli inquirenti, il giovane si sarebbe dovuto recare a Milano, in zona Certosa, per incontrare delle persone e chiudere una questione economica, ma non è chiaro se il 35enne sia davvero giunto all'incontro.

Da quella sera nessuna notizia, nessun contatto con la famiglia che ha di fatto formalizzato la denuncia due giorni dopo, il 16 novembre. In un primo momento si era ipotizzato un allontanamento volontario, ma col passare dei giorni si stanno valutando anche altre piste, a cominciare dall'omicidio.

Le indagini proseguono nel più stretto riserbo.

Foto | Facebook

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO