Milano, anziano strangolato in casa: si cerca il figlio

corso-xxii-marzo-milano.jpg

Un uomo di 69 anni, Guido Begatti, è stato trovato morto nel suo appartamento in corso XXII Marzo a Milano. A lanciare l'allarme è stato il veterinario che era stato chiamato per occuparsi del cane dell'anziano, poi ritrovato nell'appartamento insieme al cadavere in avanzato stato di decomposizione di Begatti.

L'uomo, secondo quanto si è appreso, sarebbe stato strangolato a morte e chiuso di una stanza dell'appartamento sigillata col silicone, così da impedire all'odore di diffondersi.

I sospetti delle autorità si sono subito concentrate sul figlio dell'uomo, al momento irreperibile. Il veterinario che ha lanciato l'allarme, dopo non essere riuscito a mettersi in contatto con l'anziano, era stato avvisato con una lettera anonima che gli chiedeva di prendersi cura del bassotto di proprietà di Begatti.

L'anziano sarebbe stato ucciso diversi giorni fa, ma sarà l'autopsia a fare maggiore chiarezza su tutto.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO