Bisceglie: abusi su ragazza nei pressi della stazione, arrestato 41enne

Un uomo di 41 anni, senza fissa dimora, è stato arrestato per aver abusato sessualmente di una ragazza a Bisceglie (provincia Bat).

I fatti sono accaduti la sera del 23 novembre: la ragazza, una 19enne, stava rientrando a casa dopo un'uscita con gli amici.

Il 41enne ha in un primo momento fermato la ragazza con parole gentili, poi ha provato ad intavolare una conversazione. Dopo poco, l'uomo ha messo in atto il suo violento piano: ha aggredito la ragazza, bloccandola e tramortendola. Poi l'ha trascinata in un parcheggio nei pressi della stazione ferroviaria. Lì ha costretto la 19enne a subire gli abusi.

Il giorno dopo, grazie anche all'aiuto dei genitori, la vittima della violenza ha trovato la forza per andare dai carabinieri e denunciare l'accaduto.

Subito è scattata la ricerca dell'autore degli abusi. L'uomo, di nazionalità marocchina, è stato rintracciato mentre riposava in uno scantinato al centro della città.

Il fermo è stato convalidato dal gip del Tribunale di Trani: per il 41enne è scattata l'applicazione della misura della custodia cautelare in carcere.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO