[VIDEO] - USA, afroamericano ucciso dalla Polizia: cellulare scambiato per una pistola

Un giovane afroamericano di 22 anni è stato ucciso domenica notte dalla polizia di Sacramento, in California. Contro di lui sono stati esplosi 20 colpi di arma da fuoco da parte di due agenti di polizia, che hanno scambiato il cellulare che aveva in mano con una pistola. L'uomo si trovava nel giardino posteriore della sua abitazione quando è avvenuto il fatto e, stando alla versione della polizia, non avrebbe alzato prontamente le mani quando gli agenti gli hanno chiesto di farlo.

La pattuglia si era recata sul posto dopo una chiamata al 911 con la quale era stato chiesto l'intervento della polizia perché un uomo stava rompendo i finestrini di un'automobile parcheggiata in strada. Quando gli agenti sono arrivati sul posto, si sono messi alla ricerca di questa persona e si sono imbattuti nella figura di Stephon Clark - che appunto si trovava sul retro della sua abitazione - scambiandolo per il ladro/danneggiatore, anche se questi era stato descritto come un uomo di elevata statura a differenza invece della vittima di questa storia.

Clark non avrebbe risposto in tempi brevi alla richiesta della polizia, che comunque non gli ha lasciato molto tempo per comprendere cosa stesse accadendo, decidendo di iniziare a sparare a raffica dopo aver scambiato il cellulare con una pistola.

Al momento i due agenti sono stati sospesi, ma non si è fatta attendere la reazione della comunità afroamericana che ha chiesto indagini approfondite per analizzare la condotta dei due agenti di polizia. Al vaglio ci sono, ovviamente, le immagini registrate dalla body cam di uno dei poliziotti.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO