Arezzo, in una comunità branco di minorenni abusa di bimba di 10 anni

La struttura è gestita da una cooperativa locale.

Bambina abusata

Una bruttissima storia arriva da Arezzo dove, in una comunità gestita da una cooperativa locale, una bambina di 10 anni avrebbe subito abusi da parte di un gruppo di ragazzi di età compresa tra i 15 e i 16 anni, ospiti della stessa struttura educativa.

A lanciare l'allarme sono stati i vigili urbani che hanno fatto una segnalazione alla Procura del Tribunale dei minori e sul caso il procuratore Francesco Sangermano ha aperto un fascicolo. Presso la comunità sono state fatte delle perquisizioni mercoledì scorso, condotte dalla polizia municipale di Arezzo e sembra che siano stati trovati pesanti indizi a conferma di questa storia.

Lucia Tanti, assessore alle politiche sociali del Comune di Arezzo, ha detto:

"Riteniamo che alla luce di questi fatti si rafforzi l’esigenza di un sistema di telecamere. Confido che il Parlamento, appena insediato, abbia più coraggio. Noi faremo comunque la nostra parte"

e ha assicurato che il Comune collaborare nell'interesse dei minori, per fare in modo che venga fatta giustizia su questo singolo caso e si possano prevenire ed evitare altri casi simili.

Intanto le indagini proseguiranno con la massima cautela, vista l'età dei soggetti coinvolti nel fatto e in particolare della vittima.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO