Livorno, esplode un serbatoio al porto: due morti e un ferito grave

Due persone hanno perso la vita in seguito all'esplosione

esplosioe-porto-livorno.jpeg

15.00 - Ad esplodere, secondo le prime informazioni trapelate, sarebbe stato un serbatoio contenente acetato di metilene all'interno del deposito costiero della società Neri. Le due vittime e una terza persona ferita in modo grave sarebbero operai che stavano eseguendo dei lavori di manutenzione. Uno dei due è molto sul colpo, mentre il secondo è deceduto durante le operazioni di soccorso.

14.50 - Le autorità hanno confermato il decesso di due persone, ma non hanno precisato se si tratta di operai che stavano lavorando in quel momento nel luogo dell'esplosione o, anche se poco probabile, di passanti.

14.30 - Un serbatoio di carburante è esploso nel primo pomeriggio di oggi nel porto industriale di Livorno per cause ancora da chiarire. L'incidente si è verificato nella zona riservata al deposito di oli combustibili, prontamente evacuata dalle autorità giunte sul posto insieme ai vigili del fuoco.

Alcuni operai sarebbero rimasti feriti nell'esplosione, ma al momento non sono state rese note le loro condizioni.

porto-di-livorno.jpg

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO