Le prime pagine di oggi giovedì 29 marzo | Rassegna stampa

Si allontana la formazione del nuovo governo sull’asse movimento 5 Stelle-Lega secondo quanto si legge sulle prime pagine dei quotidiani di oggi, giovedì 29 marzo. “5Stelle-Lega, lite su tutti i fronti” è il titolo d’apertura de La Repubblica. Drastico il titolo di Libero: “I grillini rifiutano i berlusconiani, addio governo”. Il Giornale relega di spalla la politica “Di Maio senza numeri adesso punta alla cassaforte”, mentre il titolo principale è dedicato alla prosecuzione dell’inchiesta di ieri sull’Università a 5 Stelle: “Ecco le chat segrete sui bonifici all’estero”.

Oltre alla politica, tiene banco anche il terrorismo e gli ultimi arresti sul territorio italiano: “Arresto Isis, la rete italiana” è il titolo d’apertura de Il Messaggero. “I legami liguri del terrorista pronto a colpire è invece l’apertura de Il Secolo XIX. La Stampa titola: "Torino, un terrorista dell'Isis studiava attacchi coi camion", mentre in taglio centrale c'è un interessante dossier sul "L'italiano che custodisce i segreti di Versailles". Il Fatto Quotidiano apre invece con l’impegno sui conti del M5S: “Di Maio: una quota del reddito di cittadinanza già nel DEF”.

Il Manifesto, invece, apre con gli ultimi dati relativi alla precarietà e titola: "Stato asociale", 10 milioni di italiani guadagnano troppo poco per poter pagare le tasse. In taglio alto, la cronaca con l’esplosione della cisterna al porto di Livorno: il bilancio è di 2 morti.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO