Alessandria: quasi in coma etilico a 14 anni, adolescente finisce in ospedale

Secondo i medici il giovanissimo era a un passo del coma, ora è fuori pericolo.

14enne ubriaco pareto

Rischia il coma etilico a 14 anni. È accaduto in una frazione di Pareto, piccolo centro (appena 600 abitanti) in provincia di Alessandria. Protagonista della vicenda un adolescente per il quale si è reso necessario il trasporto in ospedale.

Il ragazzo era in uno stato di semi incoscienza, a un passo dal coma etilico a causa del suo stato di ubriachezza. L’intossicazione di etanolo, lo ricordiamo, provoca indifferenza e mancanza di reazioni rispetto agli stimoli e all'ambiente circostante, un netto calo del tono muscolare fino all'immobilità. Tra le conseguenze più gravi del coma etilico acuto ci sono l’incoscienza, la depressione cardiovascolare e respiratoria.

Tornando alla cronaca degli eventi, secondo quanto comunicato dal personale sanitario, il 14enne ubriaco di Pareto aveva bevuto una grossa quantità di rum trascorrendo una serata in compagnia di alcuni amici. A chiamare il 118, verso mezzanotte, è stata la madre del giovanissimo: quando il figlio è tornato a casa praticamente non si reggeva in piedi.

A prestare i primi soccorsi al giovane è stato il personale di un equipaggio sanitario partito da Mioglia, in provincia di Savona, poi a Spigno Monferrato il 14enne ubriaco è stato trasferito su un'ambulanza medicalizzata arrivata da Acqui Terme che lo ha trasferito al Cesare Arrigo di Alessandria dove le sue condizioni sono state giudicate al limite del coma etilico con un principio di ipotermia.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO