La Spezia: donna uccisa in casa, fermato il compagno

La vittima è una 53enne, trovata in una pozza di sangue dai carabinieri di Sarzana nel pomeriggio di oggi.

carabinieri di sarzana

Aggiornamento 4 aprile 2018 - Ha confessato di aver ucciso la compagna, di 24 anni più grande di lui, durante un'accesa lite in casa. I carabinieri hanno arrestato ieri sera Cristi Ionut Raulet, 29enne di nazionalità romena che ha ammesso di essere l’autore dell’omicidio di Sarzana. L’uomo avrebbe colpito più volte la compagna, con cui viveva da un anno, con un coltello da cucina. Il motivo del litigio, a detta dell’arrestato, sarebbe da ricercare nel fatto che Raulet voleva andarsene di casa. Chi coordina l'inchiesta parla di litigi quotidiani tra i due e di “una condizione di degrado culturale e ambientale” a fare da sfondo al delitto. L'udienza di convalida del fermo si dovrebbe tenere domani.

La Spezia: donna uccisa in casa, fermato il compagno

3 aprile 2018 - Pugnalata a morte in casa sua. Accade a Sarzana in provincia di La Spezia dove gli investigatori credono di trovarsi davanti all’ennesimo caso di femminicidio.

La vittima è una 53enne trovata in una pozza di sangue dai carabinieri di Sarzana nel pomeriggio di oggi. L’omicidio risalirebbe però a questa mattina. A dare l'allarme sarebbero stati alcuni vicini di casa che avevano sentito dei rumori sospetti provenire dall'appartamento della donna e poi più nulla.

Sul posto è intervenuto anche il medico legale che sta cercando di ricostruire la dinamica dell’accaduto insieme agli investigatori.

Secondo Il Secolo XIX il presunto omicida sarebbe il compagno della donna, di 29 anni. L’uomo è stato fermato in serata mentre camminava per strada senza una meta precisa. L’arma del delitto, un coltello o un paio di forbici, non sarebbe stata ancora rinvenuta.

In base ai primi accertamenti la donna uccisa sarebbe stata raggiunta da diversi fendenti. I carabinieri hanno trovato il corpo riverso sul pavimento tra il corridoio e la camera da letto. Nulla trapela sulle motivazioni che potrebbero celarsi dietro l'efferato omicidio.

L’uomo fermato intanto è stato portato nella caserma dei carabinieri di Sarzana in attesa di essere sentito dal procuratore de La Spezia.

(in aggiornamento)

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO