Camerun: liberati 12 ostaggi europei. 5 sono italiani

Erano stati rapiti da miliziani separatisti.

Rapiti in Camerun

Secondo quanto riportato da Agence France Presse, il ministro della Comunicazione del governo del Camerun, Issa Tchiroma Bakary, ha annunciato oggi che un gruppo di turisti europei è stato liberato dai miliziani separatisti anglofoni che lo aveva rapito nella zona di Nguti, nel Sud-Ovest del Paese.

La liberazione sarebbe avvenuta lunedì scorso grazie a quella che è stata definita una "operazione speciale". Tra i dodici turisti c'erano anche cinque italiani, gli altri sette dovrebbero essere tutti svizzeri.

Non è stato comunicato quando è avvenuto il rapimento, ma molto probabilmente è durato solo poche ore. Dalle prime informazioni si evince che gli europei rapiti fanno parte di una organizzazione che si chiama African Adventure Group ed erano stati catturati da terroristi armati nell'area di Moungo-Ndor, nel dipartimento di Kupe Muanenguba, mentre si recavano in fuoristrada verso i Twin Lakes, un luogo che solitamente attrae molti turisti. Stavano seguendo un itinerario che dal Burkina Faso li portava al Ciad, passando per Benin, Nigeria e Camerun.

Le autorità camerunesi hanno riferito anche della liberazione di sei consiglieri municipali della Regione Nordoccidentale grazie a un'operazione che si è conclusa con la neutralizzazione di decine di assalitori. Sarebbero inoltre state sequestrata scorte di armi, munizioni e grossi quantitativi di droga.

In Camerun da mesi sono in corso agitazioni perché la minoranza anglofona del Paese chiede l'indipendenza dalla maggioranza francofona, tanto che a ottobre del 2017 è stata dichiarata l'indipendenza dell'Ambazonia, ma il presidente Paul Biya ha risposto con metodi repressivi, facendo aumentare i disordini nei mesi successivi.

L'annuncio della liberazione degli ostaggi è stato dato a margine di una cerimonia a cui hanno preso parte anche l’ambasciatore italiano a Yaoundé, Marco Romiti, e il suo omologo svizzero, Pietro Lazzeri.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO