Roma, star di Netflix denuncia: molestata da tassista abusivo

Olivia Taylor Luccardi sarebbe stata aggredita il 28 dicembre all'uscita da un pub di Testaccio.

star di netflix

Una attrice star di Netflix, volto delle famose serie "Orange is the new black" e "House of Cards" ha denunciato di essere stata molestata a Roma da un tassista abusivo secondo quanto riporta oggi Leggo.

Olivia Taylor Luccardi, di 28 anni, durante il periodo di Natale si trovava nella capitale. Secondo la ricostruzione dagli inquirenti che si occupano della vicenda, una di quelle sere, precisamente il 28 di dicembre, Olivia dopo essere stata in compagnia di alcuni amici in un pub di Testaccio, sarebbe salita su un taxi abusivo.

A quel punto il guidatore, che si sarebbe spacciato per un tassista in regola, avrebbe agguantato e baciato sulla bocca la star di Netflix. Il tempo di riprendersi dall’improvvisa aggressione e Olivia Taylor Luccardi sarebbe riuscita a divincolarsi e a scendere dal taxi per poi fuggire.

Tra i film in cui la stella di Netflix ha recitato ricordiamo “Professore per amore” con Hugh Grant, "L'altra faccia del denaro” con George Clooney e Julia Roberts e il film horror "It Follows".

Tornando alla denuncia di molestie, il tassista abusivo, un cittadino originario della Siria, dovrà ora rispondere dell’accusa di violenza sessuale: '"Il 27 aprile ci sarà l'udienza preliminare. Vedremo se la versione fornita dalla ragazza sarà o meno confermata” come ha spiegato il legale dell'uomo Francesco Bolognesi. In caso di conferma, il tassista abusivo andrà a processo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO