Massa Carrara: furgone piomba su un gruppo alla fermata del bus, 2 morti

Le persone investite stamattina alle 5 alla periferia di Massa Carrara stavano per prendere un pullman che le avrebbe portate a Praga.

massa carrara

Un furgone travolge un gruppo di persone a Massa Carrara, nei pressi della fermata del bus, provocando due morti e tre feriti. Nel tragico incidente, occorso questa mattina alla periferia della città, in località Romagnano, lungo l’Aurelia, sono morti una donna di 74 anni e un uomo di 81. Il guidatore del furgone è rimasto ferito. Si tratterebbe di un ragazzo, poi portato all'ospedale Versilia di Lido di Camaiore dall’ambulanza del 118 in stato di shock e con un trauma cranico.

Le persone investite, tutte anziane, secondo una prima ricostruzione dei fatti stavano attraversando la strada per salire su un pullman che doveva portarle in gita a Praga quando il furgone è piombato loro addosso. Erano le 5:10 del mattino. Il furgone avrebbe colpito in pieno i primi tre che attraversavano la strada.

Tra le vittime, la 75enne, residente a Empoli, sarebbe morta sul colpo. La donna era giunta a Massa Carrara ieri ospite di alcuni con i quali oggi sarebbe dovuta appunto partire in pullman per una vacanza a Praga. L’altra persona rimasta uccisa, come riferisce Il Tirreno, è invece di Massa Carrara. L’uomo è stato portato in ospedale ancora in vita ma è deceduto poco dopo il suo arrivo al pronto soccorso. Troppo gravi le sue condizioni.

Il furgone che ha travolto lui e le altre persone a Romagnano di Massa Carrara trasportava farmaci. Sul posto la polstrada e i carabinieri che stanno cercando di ricostruire l’esatta dinamica dell’incidente.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO