Algeria: precipita aereo militare, almeno 257 i morti

Aggiornamento - Il bilancio dei morti è purtroppo salito. La TV di Stato algerina ha infatti reso noto che le vittime del disastro aereo sarebbero almeno 257. Pare che a bordo dell'aereo ci fossero almeno 400 soldati e non 200 come ipotizzato inizialmente. Questo è quello che ha sostenuto "un esperto di aviazione" intervistato da Al Jazeera. Sempre secondo l'esperto interpellato dalla tv qatarina, l'incendio si sarebbe sviluppato in due dei motori, impedendo agli altri di riuscire a tenere l'aereo in volo.

Algeria: precipita aereo militare

algeria aereo militare

Algeria - È di oltre 100 morti il primo bilancio relativo all’incidente aereo avvenuto oggi nei pressi dell'autostrada che collega Boufarik a Blida, a sud-ovest di Algeri. Secondo quanto riferiscono i media locali, sul velivolo militare vi erano almeno 200 persone, per la maggior parte soldati. Il primo bilancio è dell’emittente 'Ennahar', che cita fonti della protezione civile algerina. A bordo dell’aereo pare ci fossero anche 26 membri del movimento politico Fronte Polisario, dei quali purtroppo non si sarebbe salvato nessuno.

Il giornale 'Echourouk' riferisce che il velivolo era diretto ad Orano e poi a Tinduf, dove si trova il campo profughi saharawi, gestito appunto dal Polisario. Dai video e le foto pubblicate online da testimoni oculari, si evince che l’incidente ha provocato anche un enorme incendio e stando a quanto riporta il portale 'Dernières Infos Algerie', nelle operazioni di soccorso sarebbero attualmente impegnati 130 uomini della protezione civile, 10 camion e 14 ambulanze. Sono ancora ignote le cause dell’incidente, ma la stampa locale sostiene si tratti dello schianto più grave nella storia dell'aviazione militare algerina.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO