Incendio nei box del McDonald's a Milano. A Sedriano fiamme sul tetto del fast food

Nessuno è rimasto ferito dalle fiamme o intossicato dal fumo.

incendi mcdonalds milano.jpg

16.25 - L’incendio nel box sotto il McDonalds di Milano di piazza XXIV maggio, zona Darsena, sarebbe scoppiato a causa di alcuni lavori. Due operai stavano smontando una cisterna che un tempo veniva usata per il riscaldamento quando sono divampate le fiamme: una scintilla sarebbe venuta a contatto con un po’ di gasolio. Erano circa le 12.30. In breve tempo l’ingresso del fast food è stato coperto da un coltre di fumo. I due operai, poi soccorsi dal personale del 118, stanno bene.

A Sedriano invece verso le 11.30 un principio d’incendio ha riguardato il McDonald's di via Garibaldi. Le fiamme sono divampate nel locale caldaia sul tetto del fast food. Il pronto intervento dei vigili del fuoco di Rho ha evitato che il fuoco si espandesse ai piani inferiori. I pochi clienti e il personale del McDonald’s che si trovavano nel locale si sono riversati subito nel parcheggio di fronte. È confermato che in tutti e due i casi di incendio nessuno è rimasto ferito o intossicato.

Milano, incendi in due McDonaldʼs: clienti evacuati, nessun intossicato

Due incendi sono scoppiati in due McDonaldʼs uno a Milano e l'altro in provincia, a Sedriano. I clienti dei due punti della catena di fast food americana sono stati immediatamente evacuati e stando alle prime informazioni non ci sarebbe nessun ferito e nessun intossicato.

L'incendio del McDonald's a Milano sarebbe partito dai sotterranei del fast food, mentre per quanto riguarda l'incendio al McDonald's di Sedriano il fuoco pare sia divampato nel locale caldaia che si trova sul tetto.

A segnalare questo secondo incendio sarebbero stati dei clienti del McDonald's che hanno visto il fumo uscire dall'edificio.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO