Lucca, bullismo a scuola: sei studenti indagati e perquisiti. Saranno bocciati

16.38 - Bocciatura già decisa per tre degli studenti indagati per le minacce al professore dell’Istituto tecnico di Lucca: episodi di bullismo, di violenza verbale, testimoniati da un video ripreso dai compagni di classe e poi diffuso in rete. Il Consiglio d'istituto di oggi ha confermato anche la sospensione fino al 19 maggio per altri due studenti coinvolti. I ragazzi sono indagati per concorso in violenza privata, minacce e tentato furto del registro elettronico.

Sabato 21 aprile 2018 - La Polizia ha perquisito i sei studenti indagati a Lucca in seguito agli atti di bullismo nei confronti di un docente. Sono stati sequestrati gli indumenti che indossavano nel video, i cellulari e il casco da moto usato per colpire l'insegnante. Oltre al reato di concorso in violenza privata e minacce, ora si è aggiunto anche quello del tentato furto del tablet con il registro elettronico. Nei prossimi giorni i sei ragazzi saranno sottoposti a interrogatori.
Intanto il consiglio di classe ha proposto la bocciatura per cinque di loro: due sono stati sospesi fino alla fine dell'altro, tre fino al 19 maggio, ma considerato che per tutti la sospensione è superiore al 15 giorni, la bocciatura è automatica. Solo uno dei sei studenti è stato sospeso per 15 giorni e può ancora provare a evitare la bocciatura.

Bullismo a Lucca: 6 studenti indagati

Venerdì 20 aprile 2018 - Per gli episodi di bullismo nell'ITC di Lucca che hanno fatto il giro del web sono sei gli studenti indagati dalla procura di Firenze per le ipotesi di reato di violenza privata e minacce gravi. Tra le possibili contestazioni al vaglio dei pm anche quella del tentato furto del tablet con registro elettronico che uno studente, come si vede in uno dei video diffuso in rete, prova a scippare dalle mani del professore.

Lucca, prof bullizzato da uno studente: "si inginocchi" - Video

Mercoledì 18 aprile 2018 - Un professore bullizzato da uno studente e tutti i compagni di classe a ridere "dell’impresa" del coetaneo. È accaduto nei giorni scorsi presso un ITC di Lucca.

Il video dell’aggressione verbale da parte dell'alunno all'insegnante è stato girato dagli stesso compagni del bullo.

Il ragazzo pretendeva che il pessimo voto preso fosse commutato in un 6 dal prof, così il giovane ha cominciato a urlare in faccia al docente, con atteggiamento di sfida, il tutto con il sottofondo di risa e schiamazzi della classe.

"Non mi faccia inc... Mi metta sei... Chi è che comanda?... Si inginocchi..."

Il video del professore bullizzato è stato fatto poi girare tra le chat di messaggistica istantanea e infine pubblicato sui social. Si tratta dell’ennesimo episodio di bullismo a scuola, questa volta ai danni di un professore.

"Saranno presi provvedimenti, ci sono già 2-3 procedimenti disciplinari in corso Un fatto gravissimo, l'insegnante è sconcertato. Ed è grave anche che non sono venuto a saperlo dall'interno della classe, ma da persone esterne. Questo silenzio, se non addirittura complicità della classe, è altrettanto grave rispetto al fatto in sé"

ha detto a La Nazione il dirigente scolastico Cesare Lazzari.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO