Catanzaro, assalto al caveau nel 2016: sgominata la banda criminale - VIDEO

La banda aveva dei legami con la 'ndrangheta.

È stata sgominata oggi, a distanza di quasi due anni, la banda criminale che nel dicembre 2016 mila a segno un clamoroso colpo ai danni dell'istituto di vigilanza Sicurtransport di Catanzaro, riuscendo a fuggire con un bottino da 8 milioni di euro.

Il gruppo criminale era organizzato nei minimi dettagli e riuscì nell'intento grazie, è emerso in queste ore, alla complicità di un dipendente della ditta, che fornì informazioni fondamentali per il colpo. La banda, come potete vedere nel video in apertura, utilizzò un cingolato per sfondare uno dei muri della struttura e bruciò ben 11 automobili tatticamente posizionate per impedire alle forze dell'ordine di bloccare la loro fuga.

Ora, mesi dopo quel colpo e grazie alla testimonianza di una donna che per qualche tempo è stata legata a uno dei capi di quella banda, gli inquirenti sono riusciti a ricostruire la composizione dell'organizzazione criminale, una vera e propria alleanza tra il cosiddetto "gruppo dei Cerignolesi", banditi pugliesi specializzati nell'assalto ai portavalori, e la 'ndrangheta.

Una parte di quel bottino, infatti, finì nelle tasche della 'ndrangheta, segno che il colpo sarebbe stato organizzato e messo a segno grazie anche a membri della criminalità organizzata calabrese.

La banda è stata sgominata oggi, ma per conoscere l'identità delle persone coinvolte bisognerà attendere la conferenza stampa in programma per oggi.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO