San Severo: esplode laboratorio di fuochi d’artificio, due feriti

san severo fabbrica fuochi artificio

Foggia - Esplosione all’interno di un laboratorio di fuochi d’artificio di San Severo: il bilancio provvisorio è di due feriti. Si tratta di due dipendenti della ditta Del Vicario, azienda che produce fuochi pirotecnici, che sono stati subito soccorsi e trasportati presso l’ospedale Masselli Mascia. Uno dei due avrebbe riportato ferite lievi, mentre il secondo si troverebbe in condizioni preoccupanti, tanto che dopo le prime cure è stato trasferito al reparto grandi ustionati di Brindisi.

Secondo la prima ricostruzione di cui fa menzione Repubblica.it, ci sarebbe stata prima una forte esplosione, poi un incendio che ha consentito comunque ai dipendenti di lasciare il capannone e di attendere i soccorsi all’esterno. I primi a giungere sul posto sono stati i pompieri, che hanno domato le fiamme e messo in sicurezza la zona. Anche i carabinieri hanno raggiunto il capannone della ditta Del Vicario e dopo i primi rilevamenti hanno analizzato anche i filmati delle telecamere di sorveglianza per provare a ricostruire meglio i fatti.

Non è la prima volta che da quelle parti si verificano incidenti del genere: ad ottobre del 2017, nella fabbrica PiroDaunia di San Severo perse la vita il dipendente Angelo Longo di 54 anni. Questo il messaggio del primo cittadino del luogo, Francesco Miglio:

"Siamo vicini ai titolari dell'azienda, agli operai, alle loro famiglie in questo momento bruttissimo e assai triste: l'esplosione è stata fortissima e avvertita da tutti in città. In questo momento ci preme portare i sensi di grande solidarietà di tutta l'Amministrazione Comunale di San Severo: siamo profondamente turbati per quanto accaduto, esprimiamo sconcerto ed allo stesso tempo per l'accaduto che speriamo - conclude - non si tramuti in tragedia".

© Foto Getty Images - Tutti i diritti riservati

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO