Kenya, diga cede dopo alluvione: oltre 27 morti

Il cedimento di una diga nel centro-ovest del Kenya, a circa 190 chilometri da Nairobi, ha provocato la morte di almeno 27 persone, anche se si teme che decine di residenti nell'area siano ancora intrappolati nel fango che si è riversato nei villaggi alle porte della cittadina di Solai.

La diga ha ceduto dopo settimane di incessanti e violente piogge che hanno già provocato oltre 132 morti. Al momento non è ancora chiara l'entità dei danni provocati dal cedimento della diga, ma la Croce Rossa del Kenya ha reso noto che la diga di Patel ha ceduto in prossimità di diversi villaggi e che almeno 39 persone sono ricoverate in ospedale.

Tra le vittime, secondo quanto riferito da alcuni testimoni, ci sarebbero molte donne e molti bambini, raggiunti dall'ondata di fango mentre stavano lavorando tra i campi.

Alluvione in Kenya

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO