Napoli: presa in trappola e violentata dal branco a 12 anni. Arrestati 3 minori

violentata a 12 anni da tre minorenni

Violentata a 12 anni da altri tre minori. La vicenda arriva dalla provincia di Napoli e denunciare gli abusi sarebbe stata la stessa giovanissima vittima dopo aver raccontato la terribile esperienza a insegnanti e genitori. Sia i primi che i secondi avevano notato che lo stato psicologico della ragazzina si era improvvisamente alterato da fine maggio in poi.

Era evidente che qualcosa non andasse, poi la 12enne a un mese dalla violenza subita, ha trovato la forza di confidarsi per poi denunciare l'accaduto alle forze di polizia alla presenza di psicologi e assistenti sociali. Dopo le indagini, svoltesi nel massimo riserbo, i poliziotti su ordine della procura della Repubblica per i minori di Napoli hanno arrestato tre minorenni accusati di avere attirato in trappola e poi violentato la ragazzina, a Castellammare di Stabia.

La minorenne aveva accettato da uno dei fermati, il suo "fidanzatino" secondo Il Mattino, un passaggio in scooter per andare a una festa tra amici, festa alla quale non è mai arrivata: portata in aperta campagna la ragazzina è stata violentata dal branco che evidentemente aveva panificato il tutto. I fermati avrebbero tra i 14 e 16 anni, i loro telefoni cellulari sono stati sequestrati per capire se gli abusi siano stati ripresi. Un quarto minorenne inizialmente accusato è stato poi scagionato.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO