Agguato mortale a Foggia: ucciso il 32enne Luigi Antonio De Rocco

Agguato mortale a Foggia

Agguato mortale ieri sera a Foggia, una vera e propria esecuzione costata la vita al 32enne Luigi Antonio De Rocco. L'uomo è stato freddato con una fucilata a pallettoni mentre si trovava in via Forcella insieme ad altre due persone, due pregiudicati rimasti illesi dopo l'agguato.

È accaduto poco prima delle 22. Secondo quanto ricostruito dagli inquirenti, un'automobile si avvicinata ai tre che stavano discutendo all'interno di una vettura e uno dei sicari ha aperto il fuoco, colpendo in pieno il 32enne prima di darsi alla fuga.

L'agguato avrebbe più di una similitudine con quello andato a vuoto lo scorso ottobre ai danni del 41enne Bruno Carella: l'uomo si trovava in via Forcella quando dei sicari hanno affiancato la sua auto e hanno aperto il fuoco, non riuscendo però a colpirlo.

La stampa locale - mancano ancora conferme da parte delle forze dell'ordine - scrive che le due persone che si trovavano insieme a De Rocco al momento dell'omicidio erano proprio Bruno Carella e suo figlio, entrambi pregiudicati.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO