Firenze, due anziani trovati morti in casa: fermato il figlio

Carabinieri

20.00 - È stato fermato nel pomeriggio il 43enne Dario Capecchi, sospettato di aver ucciso il padre e la compagna di quest'ultimo, forse dopo un litigio. L'uomo, affetto da problemi psichici, si era reso irreperibile subito dopo il delitto ed è stato rintracciato quattro ore più tardi mentre vagava in auto a pochi chilometri dall'abitazione di famiglia.

L'uomo è stato fermato e condotto in caserma per tutti gli accertamenti del caso.

13.44 - Sospetto duplice omicidio a Impruneta in provincia di Firenze, dove un uomo e una donna anziani sono stati trovati morti in casa questa mattina. Il delitto risalirebbe però alla scorsa notte.

In base ai primi rilievi e accertamenti medico legali entrambi sarebbero stati uccisi con un'arma da taglio. Un doppio omicidio dietro cui, secondo i carabinieri giunti sul posto, potrebbero celarsi dei dissidi familiari.

I militari dell’Arma stanno cercando uno dei figli dell’uomo ucciso, un 43enne che soffrirebbe di problemi psichici. A scoprire i cadaveri dei due anziani, di 68 anni lui e di 69 lei, è stato un altro figlio dell’uomo che nelle scorse ore si era recato presso l’abitazione del padre perché non riusciva a contattarlo al telefono.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO