Caserta: paziente psichiatrico uccide un ricoverato a pugni

omicidio ospedale sessa aurunca carabinieri

Omicidio in ospedale a Sessa Aurunca, in provincia di Caserta dove stamattina un paziente psichiatrico ha ucciso un altro degente a mani nude. L'aggressione si è consumata secondo le prime informazioni verso le 7:00 nei locali del servizio di Prevenzione, Diagnosi e Cura (Spdc) dell'ospedale.

Il paziente psichiatrico, colto da un improvviso raptus, avrebbe preso a pugni in testa un'altra persona ricoverata con una violenza tale da fracassargli il cranio. Nessuno è riuscito a fermare l'aggressore prima che succedesse l'irreparabile e gli stessi carabinieri arrivati sul posto hanno avuto il loro da fare per bloccarlo, riportando anche qualche contusione.

L'uomo è stato poi sedato dal personale medico. Gli investigatori dell'Arma della locale stazione, giunti presso l'ospedale di Sessa Aurunca insieme ai colleghi di Baia Domizia e Cellole, stanno cerando di ricostruire cosa sia esattamente successo.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO