Franco Mandelli è morto: addio al fondatore dell'AIL

L'associazione Italiana contro le leucemie ne ha dato la notizia.

Franco Mandelli morto

L'ematologo Franco Mandelli, che nel 1969 ha fondato l'AIL, l'Associazione italiana contro le leucemie, di cui è sempre stato presidente, si è spento all'età di 87 anni. A darne la notizia è stata proprio l'AIL che sulla sua pagina Facebook ufficiale questa mattina ha scritto:

"Addio al nostro Presidente Professor Franco Mandelli, una vita dedicata alle malattie del sangue e alla solidarietà. Anima della nostra organizzazione di cui era Presidente Onorario e fondatore del GIMEMA. Ha pubblicato più di 700 studi scientifici. L’AIL tutta si stringe con riconoscenza e grande affetto alla sua famiglia"

Nato a Bergamo, si era laureato a Milano nel 1955 e poi si era trasferito prima a Parma e in seguito a Roma. Nella Capitale è diventato una delle figure più importanti nella lotta alle malattie del sangue. I suoi studi si sono concentrati soprattutto sul linfoma di Hodgkin e le leucemie acute. Era professore emerito di Ematologia all’Università La Sapienza.

Foto © AIL

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO