Incidente mortale sul lavoro a Olbia: operaio schiacciato da tubi di metallo

Ambulanza - Soccorritori

Incidente mortale sul lavoro a Olbia dove un operaio di 46 anni, Angelo Serra, è deceduto questa mattina nella zona industriale del capoluogo sardo. L'uomo secondo le prime informazioni stava scaricando dei tubi in metallo da un camion, tubi che dovevano servire per costruire delle impalcature quando, per cause in via di accertamento, è rimasto schiacciato dal carico.

Immediato l'allarme lanciato dai colleghi dell'operaio che hanno subito avvisato il 118 il cui intervento non ha potuto però salvare la vita all'uomo. Serra era originario di Nulvi, in provincia di Sassari. Sul posto anche la polizia e i vigili del fuoco di Olbia che stanno cercando di ricostruire l'esatta dinamica dell'incidente sul lavoro, per quella che è l'ennesima morte bianca (212 vittime solo nei primi tre mesi dell'anno secondo l'Inps)

La settimana scorsa un giovane di 22 anni è morto nel Rione Forcella di Napoli cadendo dal lucernario di un palazzo dove stavo lavorando per un compenso di pochi euro, mentre a Palazzo Reale a Milano ha perso la vita Luca Lovati, restauratore 69enne e storico assistente dell'artista astrattista Agostino Bonalumi. L'uomo è fatalmente caduto da una scala mentre stava allestendo una mostra.

  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO