Napoli, sassi contro un'ambulanza: 50esimo caso dall'inizio del 2018

Ambulanza - Soccorritori

Ennesimo caso di violenza nei confronti dei sanitari del 118 nella provincia di Napoli, il 50esimo registrato dall'inizio del 2018. A denunciare quanto accaduto ieri sera a Miano è stata l'associazione Nessuno Tocchi Ippocrate, che in questi mesi sta documentando tutte le aggressioni di cui sono vittime i mezzi o il personale del 118.

Erano da poco passate le 22 quando, secondo quanto denunciato dall'associazione, un mezzo del 118 ha risposto alla chiamata per una sospetta lesione ossea ad arto inferiore:

Mentre il mezzo transita in via Arenaccia viene colpito più volte da sassi che fortunatamente hanno lesionato solo il portellone laterale ed il parabrezza. Ovviamente l’autista ferma immediatamente l’Ambulanza, l’equipaggio avvisa la Centrale Operativa che a sua volta invia in sostituzione sull’intervento la postazione 118 del “San Gennaro”.

I responsabili si sono dati alla fuga e nessuna delle persone a bordo è rimasto ferito, ma sul posto sono giunte due volanti della polizia e il personale del 118 ha sporto regolare denuncia. In questi stessi momenti si sono registrati altri episodi simili ai danni di altri veicoli non legati al 118, uno di questi sarebbe stato danneggiato con un estintore.

Sassaiola sulla Ambulanza di Miano!

Aggressione n.50 del 2018

Postazione Miano, viene allertata dalla centrale...

Posted by Nessuno tocchi Ippocrate on Monday, July 16, 2018
  • shares
  • Mail

I VIDEO DEL CANALE NEWS DI BLOGO